Se ciò che io dico risuona in te, è semplicemente perché siamo rami dello stesso albero

William Butler Yeats
Empatia di Iris Bonetti
Ph: Pattypici
Titolo: Empatia
Autrice: Iris Bonetti
Editore: Self Publishing
Pagine: 409
Prezzo cartaceo: 14,68€
LINK AMAZON
Empatia: la capacità di comprendere lo stato d’animo e la situazione emotiva di un’altra persona, in modo immediato, prevalentemente senza ricorso alla comunicazione verbale

Romanzo d’esordio di Iris Bonetti, scrittrice italiana talentosa ed originale, Empatia si contraddistingue per l’intreccio narrativo multiforme e la ricchezza di colpi di scena.

Trama

Un giovane e brillante neuro-biologo è in procinto di scoprire una cura efficace a uno tra i più diffusi deficit neurologici del pianeta, quando la sua ricerca rischia di vanificare il progetto di un’organizzazione segreta volta alla creazione di un micidiale virus mai concepito prima, che mira al controllo sull’umanità.

L’incontro tra lo scienziato e una giovane donna svelerà un ambizioso scenario di ricerca scientifica, contrapposto all’orrido piano manovrato dalla potente lobby.

Due ricerche rivoluzionarie, condotte senza esclusione di colpi, motivate da due scopi opposti: la supremazia da un lato e la ricerca all’empatia dall’altro.

Empatia di Iris Bonetti

Sara e Marc, personaggi principali di questa storia incredibilmente cinematografica, incontreranno sul loro cammino individui foschi, ambiziosi e molto inquietanti.

L’utopia di poter ricreare in laboratorio un vettore artificiale che permetta all’umanità di sperimentare un grado di empatia maggiore è il perno su cui ruota tutta la vicenda, osteggiata dagli individui più spregevoli e senza morale, che riconoscono solo il Dio Denaro.

«L'empatia di cui siamo provvisti, non tutti allo stesso modo, è dovuta in gran parte all'attività dei neuroni»
«Romantico!» rispose Sara in tono sarcastico.
«I neuroni a specchio. Mai sentiti?»
«No»
«Senza annoiarti con una lezione di biologia, sappi solo che questi neuroni a specchio ci permettono di percepire quello che vediamo compiere da un altro, come se lo facessimo noi....

L’avventura si tinge di horror nel momento in cui la storia rivela un individuo pronto a cibarsi del terrore di un’infanzia rubata.

Tra le pieghe della mente vi sono luoghi oscuri e Aaron è l’incarnazione della tenebra.

Affilata e lucida la descrizione della sua pazzia; un personaggio tragico, reso in modo magistrale.

Il mostro era tornato a riempire i notiziari.

Il mostro dei bambini.

Ma ancora nessuna traccia.

Lui non si identificava in quel ruolo.

La follia nella quale si era annidato lo salvaguardava da qualunque rimorso. Se quel sentimento fosse emerso, il suo mondo sarebbe crollato come un castello di sabbia.

Empatia di iris bonetti

La tensione narrativa non allenta mai e tra le trame del racconto troviamo echi di ogni tipo di fanatismo.

Fadil, elemento determinante nel dipanarsi della storia, si fa portatore di un messaggio di speranza, anche dove l’odio ha assunto il volto del fondamentalismo islamico.

La cifra stilistica della Scrittrice, come abbiamo già visto nel romanzo Isolati, si esplica nella capacità d’intrecciare una moltitudine di personaggi differenti al canovaccio centrale della Storia e riuscire a mantenere la coerenza narrativa.

Il verde dei parchi americani fanno da sfondo alle vicende rocambolesche di Empatia e donano respiro e tridimensionalità alla narrazione.

Empatia è un romanzo sapientemente incalzante, scorrevole e denso di spunti di riflessione.

Thriller, avventura, fantascienza e romance si fondono e creano una sinfonia armoniosa in grado di soddisfare ogni tipo di lettore.

«La libertà non è per tutti. È una conquista, non un diritto. I predatori sono veramente liberi perché non hanno paura.✒️»

(Antonio Fusco, “Le vite parallele”)

Nel complesso è un bel romanzo, nonostante qualche errore medico davvero brutto e diversi colpi di scena illogici.📖

Dov’è finito il buio della notte?
Su #Medium scrivo di “Perchè non si vedono più le stelle” #WolfBukowski @erisedizioni

@CasaLettori @artdielle @pattypici @ladivoralibri @Emiliano_Reali @BiancoCritico @LuciaLibri @MollyBloom82 @booktomi1 @LibroeTe

Qui.
https://letteratume.medium.com/e-non-uscimmo-a-riveder-le-stelle-9616ba7c784f

“…leggendo, ho pensato banalmente “wow”.”
@GuzzettiChantal sembra entusiasta; leggiamoci la #recensione de #lastranamortedialessantrocellini di #RiccardoLandini edito @NewtonCompton.
#libri #lettura #thrilleritaliano
https://www.thrillerlife.it/2022/10/03/la-strana-morte-di-alessandro-cellini-di-riccardo-landini/

Marco Zuccari conclude un dittico con “Come un servo infedele. La seconda generazione”, edito da #Intrecci : racconto corale, in cui la storia italiana, dal fascismo agli anni ’70, non è sfondo alle vicende della famiglia Succhiero
Scrive G. Colomba
https://www.lucialibri.it/2022/10/02/cover-ottocentesco-zuccari-affabulatore/

Load More…
Spread the love