Appunti di Lettura

Tag: recensioni Pagina 1 di 3

Una recensione non è un’opinione!

Articolo in evidenza

Guida ragionata sui punti fondamentali che la recensione di un libro deve soddisfare

Una recensione non è un'opinione - LePaginecheverranno

Questa guida è pensata per chi approda nel mare magnum dei siti letterari, web magazine e blog dedicati alla divulgazione dei titoli che si possono trovare in libreria, fornendo una mappa concettuale per scrivere una recensione che sia definita tale.

Vagabondaggi letterari

Articolo in evidenza

Può una Bookblogger accontentarsi di un solo spazio culturale in cui condividere le sue letture?

Ma certo che no!!

Interviste, approfondimenti, speciali, recensioni… vagabondo tra siti e riviste, tra social e giornali.

Questi i miei recenti vagabondaggi!

La mia collaborazione con Salvatore Lo Iacono, direttore responsabile di LuciaLibri, ha aperto un dialogo culturale davvero interessante, che coinvolge anche la mia rivista letteraria ilRecensore.it, in uno scambio virtuoso di idee e pensieri.
Tra i mille volti dell’amicizia c’è l’affinità narrativa, quella che ti porta a condividere le stesse storie, ad apprezzare gli stessi autori. Titty è la mia socia perfetta, non solo nel progetto della rivista, ma anche come interlocutrice preferenziale per i libri che ho amato! Vi sfido a distinguere la sua voce dalla mia in questa recensione a quattro mani.
Nella settimana più nazional-popolare dell’anno ho girato come una trottola per riportare ai lettori il lato più culturale di Sanremo e il recente libro di Walter Vacchino e Luca Ammirati – Ariston La scatola magica di Sanremo ne è l’esempio. Presenziare all’anteprima del libro e poi avere il piacere d’intervistare Luca Ammirati sono i ricordi che porterò con me.
Tra le voci che colorano e impreziosiscono il mondo dell’editoria c’è Stefano Izzo, senior editor alla Salani. Raccontare la sua storia, la sua professionalità è un modo per poter guardare dietro e oltre quella copertina che troviamo splendente in libreria. La voce degli esperti è la rubrica de ilRecensore.it, di cui sono Co-Founder, che amo in modo particolare.

Tra i vari progetti e vagabondaggi cerco sempre di essere presente sui Social, condividendo anche i volumi preziosi che mi vengono inviati da case editrici, come Caravaggio Editore, Garzanti, Marsilio, NNeditore… e da scrittori con cui dialogo da anni.

Ci sono poi i libri vagabondi per eccellenza … quelli che a dispetto delle scadenze, si fanno urgenti e diventano le mie letture in solitaria.

Questi quelli che mi stanno facendo compagnia in questo mese di Febbraio

Per ora è tutto … ma

Vi anticipo un articolo che pubblicherò a breve su questo sito e potrebbe interessarvi se siete bookblogger!

Una guida alla recensione di libri di narrativa

#StayTuned!


Nannina di Stefania Spanò

Articolo in evidenza

Ho sempre provato a scrivere un cunto guardandomi attorno e oggi invece so che, a volte, è necessario volgere lo sguardo indietro per dare un senso al presente

Nannina di Stefania Spanò
Nannina di Stefania Spanò - La Pagine che verranno - Patty Pici
  • Titolo: Nannina
  • Autore: Stefania Spanò
  • Editore: Garzanti
  • Genere: narrativa – romanzo di formazione
  • Pagine: 224
  • Prezzo: 16,80€
  • LINK AMAZON

Nannina di Stefania Spanò è un bellissimo romanzo d’esordio che vuole testimoniare la potenza delle storie e di chi ha il dono di saperle raccontarle.

Tutti i colori tranne uno di Luca Ammirati

Articolo in evidenza

Forse è nell’eterna attesa di un ritorno che si cela la vera natura del rimpianto.

Tutti i colori tranne uno – luca Ammirati
Titolo: Tutti i colori tranne uno
Autore: Luca Ammirati
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: narrativa
Pagine: 256
Prezzo:16,90
LINK AMAZON

Luca Ammirati, scrittore ligure di nascita e di cuore, mescola i profumi e i colori dei suoi ricordi per consegnarci un romanzo –Tutti i colori tranne uno – che risuona di struggente e romantica Sehnsucht.

La libreria dei gatti neri

La libreria dei gatti neri di Piergiorgio Pulixi – Le Pagine che verranno

Articolo in evidenza

“ I casi più difficili sono sempre quelli più banali.

La risposta è lì, dove meno te l’aspetti, celata sotto una coltre di banalità ”

la libreria dei gatti neri di Piergiorgio Pulixi
Titolo: La libreria dei gatti neri
Autore: Piergiorgio Pulixi
Editore: Marsilio
Collana: Lucciole
Pagine: 304
Prezzo: 14,25
LINK AMAZON

Piergiorgio Pulixi, scrittore sardo, autore di molti gialli e noir intensi che hanno collezionato vari premi letterari e critiche entusiaste da parte dei lettori, cambia pelle e ci presenta un giallo ironico, umano, leggero.

🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛ 🐈‍⬛

Una piccola Principessa di Frances H. Burnett

Articolo in evidenza

Non so se molte persone si rendano conto di quanto in una storia vi sia effettivamente molto di più di quello che c’è scritto – di quante parti di essa vengano taciute – di quanto sia accaduto molto di più di quel che si trova nel libro che si tiene in mano e si legge con assiduità

Una piccola principessa di Frances H. Burnett
Titolo: Una piccola principessa
Autore: Frances H. Burnett
Editore: Caravaggio Editore
Collana: I Classici Ritrovati
Pagine: 330
Prezzo: 17,95€
Link Amazon

Una piccola principessa non è solo un libro per l’infanzia, ma è stato scritto per chi sarebbe stato in grado di seguire il sottopunto e vedere oltre le piccole tracce d’inchiostro.

“ Tra le righe di ogni storia c’è un’altra storia, ed è quella che non viene mai ascoltata e può solo essere immaginata da coloro che sono bravi a immaginare.”

I peccati di Marisa Salas di Clara Sánchez – Recensione

Articolo in evidenza

HO RAGGIUNTO UN PUNTO IN CUI DESIDERARE UN’ALTRA VITA È PIÙ ANGOSCIANTE DELLA VITA CHE HO

Marisa salas
Titolo: I peccati di Marisa Salas
Autore: Clara Sánchez
Editore: Garzanti
Pagine:304
Prezzo: 17,95€
Link Amazon

Clara Sánchez, autrice del Best seller, Profumo delle foglie di limone, unica autrice ad aver vinto i tre premi letterari più importanti della Spagna, torna con un romanzo dall’anima esposta, intima la voce che lo anima, profondo il rimpianto che solca ogni pagina.

Heidi – il mito di una storia che ha ancora molto da insegnare

Articolo in evidenza

La Heidi stava così bene, come non lo era mai stata prima. Beveva la luce dorata, l’aria fresca, il delicato profumo dei fiori e non desiderava altro che starsene così, in contemplazione

Heidi

Titolo: Heidi – Gli anni della formazione e della peregrinazione
Autore: Johanna Spyri
Editore: Caravaggio editore
Collana: I Classici Ritrovati
Traduzione: Chiara Gianni
Pagine: 256
Prezzo:17,95
Link Amazon

Heidi, quella meravigliosa bambina dai corti capelli neri e i piedi felicemente scalzi, ha intrattenuto generazioni di bambini, che tra lacrime e risate aspettavano con ansia l’appuntamento quotidiano con il cartone animato disegnato da Hayao Miyazaki.

Johanna Spyri, nome che molti di voi sentiranno per la prima volta, ha inventato questo fantastico personaggio nel 1879 e mai avrebbe immaginato che il suo romanzo – ” per bambini e per coloro hanno a cuore i bambini “– sarebbe stato il libro più letto e tradotto al mondo!

Il Popolo Bianco di Frances H. Burnett

Articolo in evidenza

❝ E poi, in fondo, cosa è ð“ƒð’¶ð“‰ð“Šð“‡ð’¶ð“ð‘’ e cosa non lo è? L’uomo non ha ancora appreso tutte le leggi della natura. La natura è grandiosa, immensa, infinita, e srotola dinanzi a noi la sua pergamena dove troviamo parole che sembrano inedite, ma non lo sono. Vi erano scritte da sempre. ❞

𝑰𝒍 ð‘·ð’ð’‘𝒐𝒍𝒐 ð‘©ð’Šð’‚𝒏𝒄𝒐 ð’…𝒊 ð‘­ð’“𝒂𝒏𝒄𝒆𝒔 ð‘¯. ð‘©ð’–𝒓𝒏𝒆𝒕𝒕

Il Popolo Bianco di Frances H. Burnett
Titolo : Il Popolo Bianco
Autore: Frances H. Burnett
Editore: Caravaggio Editore
Collana: I Classici Ritrovati
Pagine: 148
Prezzo: 12,50€

😃 Esce oggi, 31 Marzo 2021, in prima edizione integrale e annotata, per @caravaggio_editore , un Racconto poetico, dai forti tratti onirici, che incanta per la sua fulgida purezza. 

Tenera ̬ la notte di F.Scott Fitzgerald РRecensione

Articolo in evidenza

↝ TENERA È LA NOTTE â†œ

Tenera è la notte
F.Scott Fitzgerald
Ed Einaudi 2014
Ph: Pattypici

😁 Buona Domenica #Readers ðŸ˜

〄 Oggi ci addentriamo nel rutilante universo dello Scrittore più Personaggio che io conosca… 

〄 Nabokov sosteneva che ogni vero artista crea un mondo nuovo, diverso da sé; sicuramente non si riferiva a Fitzgerald! 

〄 Scott trova nei suoi Personaggi la sua espiazione, la sua catarsi, la sua cura, la sua giustificazione… 

Ogni pensiero, passo e parola scritta, trova il suo corrispettivo reale, tragicamente tangibile nella vita di questo magnifico autore. 

Ma venire accolti per un momento nel mondo di Dick Diver era un’esperienza notevole: la gente credeva che egli facesse loro un dono particolare, riconoscendo l’orgogliosa unicità del loro destino sepolto sotto i compromessi di tanti anni. Conquistata chiunque con una considerazione squisita, è una gentilezza che procedeva così in fretta e intuitivamente, da poter venire considerata soltanto nei suoi effetti. 

✺  Dick  â›  con le braccia piene di scorie raccolte dagli altri  âœ  Ã¨ uno psichiatra americano dall’anima perduta, in bilico tra un collasso mentale ed uno morale. 


❝ quando la gente viene tolta dalla mediocrità, perde la testa, per brillante che sia il suo bluff ❞

Tenera È la notte

✺ Nicole  â› … una delle persone più belle che avesse mai conosciuto. Il suo viso, viso di una santa, di una Madonna vichinga, splendeva attraverso il lieve pulviscolo che scendeva lentamente nella luce delle candele, colorandosi alle lanterne binate appese sul pino ❜  moglie e paziente di Dick, equilibrista in cerca del proprio baricentro. 

✺ Rosemary giovane promessa di Hollywood, in vacanza con la madre in Costa Azzurra, agente catalizzatore, a cui è affidata la visione esterna dei “ Divers “

Personaggio chiave in Tenera è la notte: il Paesaggio

Profumo di limoni e salsedine, sole accecante sulla pietra chiara, strade tortuose per personaggi irrorati di giovinezza e vita mondana

✺ Ville, feste, champagne e lanterne, spiagge esclusive, alberghi di lusso; la Costa Azzurra nei suoi anni più folli, il palcoscenico ideale per questa commedia umana, che affoga nei bagliori delle onde, i propri inganni. 

La villa di Fitzgerald

🖋 Dick e Nicole sono anime destrutturate, fantasmi che danzano in un sogno, cercando di cavalcare il Caos delle loro esistenze. 

Personaggi poeticamente tragici, autolesionisti, alla ricerca di una salvezza impossibile nel labirinto della loro inadeguatezza.

🖋 Tenera è la notte è il Ritratto crudo ed impietoso di una classe sociale che tritura ideali, riducendo i sentimenti più veri, in un misero mucchio di ostacoli collaterali da evitare. 

Una donna, indicata come la signora Mrs Val Gielgud, si gode un aperitivo a metà giornata a Cannes, nel 1926 (Topical Press Agency/Getty Images)
🖌 â€œ questo autore, considerato tuttora da alcuni frivolo e superficiale dal punto di vista dell’impegno sociale, è in realtà un durissimo denunciatore della ricchezza come fonte di corruzione e dunque di disintegrazione morale “ 
        Ferranda Pivano 

✍️ Lo stile di Fitzgerald brilla di mille bollicine, ma come un vecchio ubriacone, perde per strada la coerenza e la fluidità espressiva. 

La penna si sofferma nel ricordo di un volto e si ritrova a tratteggiare una stanza, senza soluzione di continuità… come un accordo dissonante .

🖋 Tra un ballo ed una gita in barca, Scott perde la scommessa e tradisce il patto con il Lettore per immolarsi sull’altare della perdizione. 

⭐️⭐️⭐️⭐️

Tragico, sensuale, follemente perduto e disperato, un viaggio necessario per chi desidera carpire le piccole scintille che illuminano ancora quel meraviglioso talento che vive e sopravvive a Francis Scott Fitzgerald. 

Pagina 1 di 3

Powered by WordPress & Tema di Anders Norén